secondaria_home_miniGiovedì 29 ottobre le classi terze si sono recate in visita ad Expo 2015, a conclusione di un percorso sviluppato in classe con gli insegnanti e i formatori del gruppo Caritas.

Dopo il veloce pranzo al sacco presso Cascina Merlata, ragazzi e accompagnatori hanno affrontato stoicamente le code (fortunatamente non eccessive) per i diversi padiglioni e al termine di un intenso pomeriggio hanno cenato di fronte allo spettacolo dell’Albero della Vita.

Ecco alcune impressioni dagli alunni…

Mi è piaciuto molto il padiglione di Israele, che presentava il tema dell’acqua e dei suoi molteplici usi… abbiamo capito come sia facile sprecarla riflettendo su molti aspetti che, anche se scontati, si rivelano essenziali. La Corea invece ci ha fatto notare come il mondo sia diviso in “fasce di ricchezza del cibo”.

Expo 2015 mi è piaciuto molto perché mi ha dato la possibilità di conoscere culture e abitudini differenti. Questa esperienza mi ha fatto capire come sia importante non sprecare cibo e acqua e garantirli non solo al nostro paese, ma a tutto il mondo.

Il padiglione dell’Azerbaijan era bellissimo, composto da tante “capsule” della biodiversità… inoltre era particolarmente interattivo, tanto che si poteva virtualmente visitare la capitale Baku: un padiglione così tecnologico era sicuramente adatto a noi ragazzi!